The song of the fly is our latest animated video release in collaboration with polyedric artist Zolletta. The project  kicks off in a midsummer night of few years ago listening a demo tape of this song  composed and performed by Zolletta. The lyrics speaks about a boring summer afternoon where nothing happens except the clock’s ticking and the flight of a fly: repetitive, hypnotic, unpredictable, idiot and uneven.  “The  fluttering flight  of the fly that draws the passing time around the lamp inspired us to make an animated music video with light-painting, stop motion and  long exposure photography.” said garagolo “so equipped with much patience we have took more than four-hundred individual light-painted frames shot in two weekends”

La canzone della mosca è la nostra ultima produzione video in stop motion e lightpainting realizzata in collaborazione con Zolletta una sera d’estate di qualche anno fa. Zolletta ci aveva fatto sentire questo sua canzone e noi ci siamo detti perché non facciamo qualche immagine ispirata dalle parole del testo che ha tutte le carte in regola per essere un tormentone. Il testo parla di un noioso pomeriggio di mezza estate cadenzato soltanto dal ticchettio dell’orologio e dal volo di una mosca ripetitivo, ipnotico, imprevedibile, idiota e mai uguale. Un volo che disegna nell’aria il passare del tempo e che ci ha ispirato nella costruzione dei fotogrammi (circa 400) che avrebbero animato il video. Per varie ragioni il progetto è rimasto chiuso dentro l’archivio dell’hard disk ripromettendoci ad ogni incontro che prima o poi sarebbe venuto alla luce. L’occasione si è creata finalmente quest’anno e il video è stato presentato durante una serata light painting durante la mostra SNatura Art Human Dream.

La canzone della mosca
a video by Zolletta bracciarubatepg.wordpress.com/creativi/zolletta/
& Signes de Lumière (yapwilli & garagolo)
Song: Zolletta
Lightpainter: Yapwilli
Photo & editing video: Garagolo

Lyrics
La canzone della mosca

tic tic tac si sposta la lancetta
tic tic tac sessanta volte ancora

in estate il volo di una mosca
nero scarabocchio attorno al lampadario

l’occhio lo specchio la mano sul cuscino
noia pomeriggio rumori da lontano

ripetitivo imprevedibile
ipnotico idiota mai uguale

uuuh che meraviglia il volo della mosca
disegna il tempo attorno al lampadario

(tu sei il mio tempo sei tu la mia lancetta sìììììì)

La canzone della mosca - Lightpainting video

La canzone della mosca – Lightpainting video

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s